tavolo imperiale tropical chic

Aggiornamento: 15 giu 2020

Questa immagine ritrae un allestimento caratterizzato da un minimalismo formale a cui si è giunti attraverso un lavoro di sottrazione piuttosto che di riempimento, seguendo un processo creativo di continua ricerca della semplicità.


Questa immagine ritrae un allestimento caratterizzato da un minimalismo formale a cui si è giunti attraverso un lavoro di sottrazione piuttosto che di riempimento, seguendo un processo creativo di continua ricerca della semplicità.

Una teoria tesa ad esaltare l’armonia e l’equilibrio delle forme e la raffinatezza di uno stile sobrio ma mai carente o inadeguato in cui la vera protagonista è la luce.

La mise en place di questo tavolo è stata realizzata per festeggiare un compleanno speciale, il tavolo imperiale emerge da un’atmosfera soffusa ed è incastonato in un ambiente che richiama fortemente l’industrial style.

La base di appoggio di tutti gli elementi è costituita da una superficie specchiata con un’importante cornice dorata lungo tutto il perimetro. Lo specchio riflette le forme che accoglie moltiplicandole e creando un suggestivo e interessante gioco visivo di figure. Tutta la lunghezza del tavolo è attraversata centralmente da una composizione modulare che si ripete e si alterna riproducendo un intricato gioco di vegetazione. Questa trama è stata realizzata con steli di papiro e vaporose foglie di pampas sostenuti da una base metallica dorata di fattura artigianale composta dall’assemblaggio di cilindri di varie altezze. Ad adornare e completare la composizione ha contribuito la luce morbida e calda delle tante candele collocate in vasetti di vetro cilindrici dalle striature irregolari dorate. I sottopiatti e bicchieri in vetro trasparente con elegante profilo in oro sono stati scelti per equilibrare e conferire leggerezza all’insieme.

La sintesi della fusione di stili in apparenza in contrasto ma nella sostanza dosati alla perfezione, è stata determinata dalle sedute che sono state posizionate alternando due tipologie di sedie: la Kartell in plexiglass trasparente, lineare e contemporanea e la parigina in finitura oro, elegante e opulenta.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti